I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [Leggi i dettagli] [OK]

Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le rendicontazioni delle donazioni di Romeo #RenziEscile

  • 42


renziromeo.jpg

di MoVimento 5 Stelle

Oggi è stato arrestato l’imprenditore napoletano Alfredo Romeo, accusato di corruzione nell’ambito dell’inchiesta sugli appalti Consip in cui sono coinvolti anche il padre di Renzi, Tiziano, indagato con l’accusa di traffico di influenze, e l’attuale ministro dello Sport e braccio destro di Renzi Luca Lotti, indagato per rivelazione del segreto d’ufficio e favoreggiamento. Alfredo Romeo è anche l’imprenditore che nel 2013 finanziò con ben 60.000 euro la Fondazione renziana Open, in occasione della campagna elettorale per le primarie del PD. Renzi era al corrente di questa donazione e sapeva benissimo chi era Romeo, già all’epoca condannato in primo grado per corruzione.

Renzi non può starsene zitto e ha il dovere di dare delle spiegazioni. Troppo facile liquidare il tutto con "sto con i magistrati" come ha detto dal salotto tv di Fazio. Nella Fondazione dell’ex Presidente del Consiglio sono entrati i soldi di un imprenditore arrestato per corruzione in un’inchiesta in cui sono penalmente coinvolte persone vicinissime a Renzi. Il minimo che possa fare è tirare fuori le carte e la rendicontazione di tutte le entrate di questa fondazione e renderle pubbliche.

Non solo: oggi i quotidiani pubblicano alcune conversazioni allegate agli atti dell’inchiesta tra Marco Gasparri, direttore Sourcing Servizi e Utility di Consip, e Alfredo Romeo, il quale si vanta di essere ‘arrivato molto in alto’. Alla domanda del suo interlocutore “Ma chi è? Renzi?”, Romeo tace.

Secondo quello che ricostruiscono i magistrati, nell’inchiesta Consip il Giglio magico renziano ci sarebbe dentro fino al collo: Lotti è accusato di aver spifferato all’ad Consip, Luigi Marroni, che c’era un’inchiesta in corso; Marroni stesso è stato nominato alla Consip proprio da Renzi e prima di questo incarico è stato direttore dell'Asl di Firenze quando Matteo Renzi era presidente della Provincia e poi sindaco, e poi è diventato anche assessore del Partito Democratico alla sanità della Toscana; oltre a Lotti ad avvisare i vertici Consip dell’inchiesta sarebbe stato, sempre secondo i pm, anche il comandante dell'Arma dei Carabinieri generale Tullio Del Sette, appena riconfermato da Renzi. Poi c’è Carlo Russo, giovane imprenditore toscano e amico della famiglia Renzi: secondo quanto rivelato dal governatore della Puglia Michele Emiliano, che sarà ascoltato nei prossimi giorni dagli inquirenti, l'allora sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Lotti avrebbe caldeggiato un suo incontro proprio con Russo, anche lui indagato nell'inchiesta Consip. Ad oggi l'inchiesta ci rappresenta un sistema di corruzione, appalti illeciti, nomine, mazzette che si sarebbero consumati ai danni dello Stato e, dunque, dei cittadini.

Renzi, vogliamo vederci chiaro. Ce le hai le rendicontazioni delle donazioni della tua fondazione e in particolare quelle di Romeo? "Escile!" Chiedeteglielo anche voi su Twitter con l'hashtag #RenziEscile.




Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

1 Mar 2017, 15:53 | Scrivi | Commenti (42) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Tags: Consip, donazione romeo renzi, Lotti, Renzi, Romeo, Tiziano Renzi, Tullio Del Sette



#PensioneComeTutti entro il 15 settembre, parte il countdown

  • 93

countpens.jpg

di MoVimento 5 Stelle

Il 15 settembre per deputati e senatori scatterà il vitalizio, dopo soli 4 anni, 6 mesi e 1 giorno di permanenza in Parlamento: un privilegio medievale che è uno sfregio ai comuni cittadini. Il MoVimento 5 Stelle ha presentato una delibera negli Uffici di Presidenza di Camera e Senato per chiedere che il trattamento pensionistico degli ‘onorevoli’ venga equiparato a quelli dei normali cittadini, è una proposta di uguaglianza e giustizia sociale

 
(continua...)

1 Mar 2017, 10:47 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (93)

#PensioneComeTutti, prima vittoria: Boldrini la calendarizza la settimana prossima!

  • 205

calendaboldrini.jpg

di MoVimento 5 Stelle

Ieri il MoVimento 5 Stelle ha presentato la proposta di delibera che rende il trattamento pensionistico degli "onorevoli" uguale a quello dei comuni cittadini, qui trovi tutti i dettagli. Questa delibera per essere approvata deve prima essere calendarizzata negli uffici di Presidenza della Camera e del Senato. Laura Boldrini ha garantito che calendarizzerà la proposta la prossima settimana in Ufficio di Presidenza alla Camera. Ci auguriamo che Grasso faccia altrettanto. Il primo obiettivo l'abbiamo raggiunto, ma stiamo in campana.

 
(continua...)

28 Feb 2017, 12:33 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (205)

Basta privilegi! Anche per gli onorevoli una #PensioneComeTutti

  • 227

pensioni.jpg

di MoVimento 5 Stelle

Viviamo in un Paese dove ci sono ancora migliaia di esodati della legge Fornero, lavoratori che svolgono lavori usuranti che non riescono ad anticipare l’età pensionabile e ben 1 milione e mezzo di pensionati che percepiscono meno di 500 euro al mese vedendosi, in molti casi, costretti a rinunciare persino alle cure mediche. Una situazione drammatica, molto lontana dalla situazione che, invece, vivono gli "onorevoli". Il loro trattamento pensionistico è un privilegio che il MoVimento 5 Stelle vuole abolire e dare loro lo stesso trattamento dei comuni mortali, una #PensioneComeTutti.

 
(continua...)

27 Feb 2017, 11:42 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (227)

#RenziGoBack

  • 193

renzimusk.jpg

di Luigi Di Maio

Renzi è andato in California e ha parlato con Elon Musk, ma forse non capisce l'inglese meglio di come lo parla. Il fondatore della Tesla ha ribadito più volte che "ci saranno sempre meno posti di lavoro che un robot non possano fare meglio di un umano", che un reddito di cittadinanza "sarà necessario" e che i governi devono provvedere a introdurlo. La stessa linea del MoVimento 5 Stelle, che con una proposta di legge che è bloccata in Senato da 3 anni propone di darlo subito ai 9 milioni di italiani sotto la soglia di povertà per portare il loro reddito almeno a 780 euro mensili.

 
(continua...)

26 Feb 2017, 20:50 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (193)

Elon Musk: con l'automazione servirà un Reddito di Cittadinanza universale

  • 251

musk.jpg

di MoVimento 5 Stelle Europa

Recentemente Elon Musk ha avuto l'opportunità di condividere le sue opinioni sul reddito di cittadinanza universale al Summit dei Governi Mondiali di Dubai. Musk ha avuto la possibilità di parlare del futuro e delle sfide che il mondo affronterà nei prossimi cento anni. Tra queste c'è l'intelligenza artificiale (IA), l'automazione e il cambiamento nel mondo del lavoro che ne dovrebbe derivare.

 
(continua...)

26 Feb 2017, 10:28 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (251)

Il caso #Consip, una storia torbida

  • 248

dibaconsip.jpg

di Alessandro Di Battista

Da qualche giorno si sente finalmente parlare, troppo poco, dell'inchiesta Consip. Ma di che cosa stiamo parlando? Il 2 novembre 2016 il quotidiano La Verità diretto da Maurizio Belpietro scrive che Tiziano Renzi, il papà di Matteo Renzi, è preoccupato per un'inchiesta di una procura del Sud. In effetti c'è un'inchiesta che poi lo riguarderà ed era appunto di una procura del Sud, nello specifico una procura di Napoli che indaga sull'appalto più grande d'Europa che riguarda la Consip. Che cosa è la Consip? La Consip è la centrale di acquisti della pubblica amministrazione, è una società che appartiene tutta al Ministero dell’Economia e delle Finanze e serve per comprare beni e servizi per la pubblica amministrazione. Su cosa indagano i magistrati napoletani?

 
(continua...)

25 Feb 2017, 12:19 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (248)

#UnoStadioFattoBene

  • 427

stadio.jpg

 
(continua...)

24 Feb 2017, 22:29 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (427)

Quella drammatica routine lucana

  • 138

nerobasilica_u.jpg

di MoVimento 5 Stelle Basilicata

Nell’ultimo anno si è fatto di tutto e di più per nascondere e lasciar cadere nel dimenticatoio scandali e disastri dell’indotto petrolifero lucano. La vecchia strategia di spazzare la polvere e riporla sotto il tappeto, però, non incanta più nessuno: il cumulo è ormai visibile anche agli occhi di chi non vuol vedere. Quelli che il Governo regionale ha definito "episodi" sono diventati drammatica "routine": in principio erano le fiammate al Centro Oli di Viggiano (COVA), poi le fumate nere ed infine l’insopportabile olezzo di uova marce.

 
(continua...)

23 Feb 2017, 15:02 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (138)
Twitter Gallery

L'emigrazione di massa dei giovani italiani a Londra

  • 110

influxfilm.jpg

Influx, in fuga dall’Italia direzione Londra. Intervista a Luca Vullo. Luca Vullo è autore, regista e produttore. Influx è il suo ultimo documentario che affronta il tema dell’emigrazione italiana a Londra

 
(continua...)

23 Feb 2017, 10:02 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (110)
Twitter Gallery

La situazione di Roma spiegata dal ragioniere Giuseppe Grillo

  • 448

bgebastaroma.jpg




di Beppe Grillo



Vorrei capire. Ogni tanto arrivo come turista, perché poi io non sono né un tecnico né uno specialista di conti, sono un ragioniere e leggo dei dati, e da questi dati avevo già scoperto qualche cosa, per esempio che la Parmalat era in dissesto e poi è fallita, se vi ricordate. Io faccio il comico ma sono ragioniere, allora gli specialisti lasciamoli un attimo da parte.

 
(continua...)

22 Feb 2017, 14:40 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (448)
Twitter Gallery

La corruzione in Italia 25 anni dopo Tangentopoli

  • 119

arditamagi.png

di Sebastiano Ardita, magistrato


Dopo 25 anni la corruzione è cambiata poco, sono cambiate forse le forme del suo contrasto, non in senso migliorativo come potrebbe pensarsi ma in senso peggiorativo. Oggi è molto più difficile sia individuare la corruzione rispetto a quanto non lo fosse 25 o 26 anni fa, sia portare i responsabili di fronte alle loro responsabilità, far sì che paghino per le loro colpe. Questo perché il nostro sistema si è in qualche misura adeguato a una visione restrittiva degli strumenti di contrasto.

 
(continua...)

22 Feb 2017, 10:09 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (119)
Twitter Gallery

Quella donazione di Romeo #RenziVuotaIlSacco

  • 186

revolsacco.jpg

di Luigi Di Maio

L’ex presidente del Consiglio ed ex segretario del Pd, Matteo Renzi, ormai non può continuare a starsene zitto e a far finta di nulla. Quello che sta uscendo dall’inchiesta sulla presunta corruzione negli appalti Consip, una torta pari a 2,7 miliardi di euro, lo obbliga a fare chiarezza su quella donazione che proprio l’uomo chiave dell’inchiesta, l’imprenditore Alfredo Romeo, fece alla sua Fondazione Big Bang.

 
(continua...)

21 Feb 2017, 14:50 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (186)
Twitter Gallery

Tutti i post del mese di Febbraio 2017